SEO Audit

Seo Audit: come analizzare il tuo sito web

Oggi ti parliamo di uno degli strumenti più importanti per un progetto editoriale online. Hai mai sentito parlare di SEO Audit?

Con l’espressione Seo Audit facciamo riferimento a una serie di tecniche e azioni atte ad analizzare un sito web – che sia blog o portale di e-commerce – in quanto a struttura e contenuto. Questa fase viene attribuita a quella del SEO Check: trattasi di un’analisi che è da intendere come una manutenzione del tuo progetto online.

La Seo Audit si occupa di individuare i problemi (o anche i vantaggi) del tuo sito, affinché questo possa posizionarsi al meglio sui motori di ricerca. Come ben sappiamo, ottenere un posto di rilievo all’interno della Serp di Google è molto importante, poiché ci aiuta a generare traffico e a conferire maggiore visibilità al sito. Per questo fare un controllo complessivo ogni tanto è necessario. Ma in che cosa consiste questo check e quali campi investe?

Scopriamolo insieme.

Architettura del sito

La prima cosa da controllare durante la Seo Audit è l’architettura del sito. Bisogna in questa fase dare un’occhiata generale, provare ad esempio a controllare che la sitemap sia stata acquisita da Google, che la navigazione all’interno del portale non dia problemi, che i link siano stati inseriti correttamente. Dovrai guardare al tuo progetto con gli occhi dell’utente: hai tutto quel che ti serve? Com’è la permanenza all’interno del sito? Le pagine si caricano subito?

Gli articoli

Se parliamo di un blog o di un sito di informazione è importante che l’analisi curi con grande attenzione i testi. Ricorda che la Seo conduce gli utenti sul tuo sito ma spetta ai tuoi contenuti conquistare l’attenzione del lettore e fidelizzarlo. Una scrittura fluida e creativa è sicuramente quello che serve ad un blog che vuole emergere tra i tanti. Se si intende ottenere un seguito massiccio, è inoltre molto importante che gli articoli rispettino le norme della leggibilità: non si parla in questo caso solo si rispettare le regole grammaticali ma di usare un lessico essenziale e accessibile a tutti.

Strumenti da utilizzare durante la Seo Audit

Per rendere più facile il controllo puoi servirti di diversi strumenti. Il primo che ti consigliamo è Seozoom, utile a trovare le parole chiave da inserire o a monitorare il posizionamento. Con ScreamingFrog pui facilmente trovare eventuali errori di server o contenuti duplicati. Majestic, infine, può esserti utile ad analizzare i link.