Indicizzare un sito web

Indicizzare un sito web: cosa vuol dire?

Chiunque intenda aprire un blog o sponsorizzare la propria attività su internet dovrebbe saper rispondere alla domanda. Cosa vuol dire indicizzare un sito web? 

Oggi proviamo a spiegarlo anche a chi non ha conoscenza dell’argomento. Resta con noi per saperne di più

Indicizzare un sito web: cosa vuol dire?

Indicizzare un sito web vuol dire assicurargli un posto tra i primi risultati del motore di ricerca.

Ma perché è così importante trovarsi nelle prime pagine della SERP? Poniamo il caso un utente abbia un importante quesito da risolvere: cosa fa per ricevere risposta? Digita nella query una parola legata all’informazione di cui intende fruire. Una volta avviata la ricerca, però, questo si troverà davanti una lunghissima lista di risultati. Il contenuto preferito in questi casi è, tuttavia, quasi sempre in cima alla lista.

Ecco perché è così importante che il tuo sito abbia una posizione di rilievo.

Come indicizzare il sito per Google

Ogni motore di ricerca ha un proprio modo di leggere i contenuti. Google, ad esempio, li legge secondo dei suoi personalissimi criteri. Per questo è molto importante organizzare al meglio il sito con una serie di azioni mirate. Vediamo insieme quali sono gli step da seguire.

Affidati a Google Search Console

La prima cosa da fare è segnalare la sitemap a Google, che vuol dire in parole povere fargli sapere che il tuo sito esiste e dev’essere inserito all’interno del motore di ricerca. Per questo bisogna introdurre un file .XML nel programma Google Search Console.

La Search Console è uno strumento fornito da Google e utile a tutti i produttori di siti web di monitorare l’indicizzazione e la visibilità dei contenuti.

Usa solo HTML

Se intendi indicizzare il tuo sito al meglio ti consigliamo di utilizzare solo linguaggi HTML, perché risultano più leggibili per Google (così come per altri siti).

Come verificare se il tuo sito viene letto da Google

Una volta seguite tutte le regole non ti resta che controllare che Google riesca a trovare il tuo sito. Per controllare che il tuo blog venga correttamente individuato dal crawler, non puoi che utilizzare l’operatore di ricerca site. La formula esatta da usare è:

site:https://nomedeltuosito /seo

Linguaggio Seo

Un altro modo per indicizzare al meglio il sito è applicare le regole Seo. Per questo ti servirà una giusta parola chiave da inserire all’interno dell’articolo. In questa fase puoi servirti dello strumento di pianificazione delle parole chiave offerto da Google Ads.