Google Drive

Google Drive: cos’è e come funziona

Ci sono strumenti sul web che possono cambiare in positivo il tuo modo di lavorare. Google Drive è tra questi.

Chi lavora attraverso il web si serve, spesso anche nello stesso momento, di un gran numero di strumenti. Programmi di calcolo, programmi di scrittura e sistemi di gestione ci portano quotidianamente a migliorare il nostro operato. Capita spesso però che gli strumenti adottati non siano poi così validi: in questo caso si rischia di sortire l’effetto contrario, pregiudicando il lavoro di un giorno intero.

Crash e disfunzioni del server possono infatti compromettere la produttività di un’intera azienda e per questo si fa sempre più insistente l’esigenza di ricorrere a servizi e strumenti di qualità.

Proprio per questa ragione oggi vogliamo parlarti di Google Drive, uno dei programmi attualmente più validi in circolazione.

Che cos’è Google Drive?

A questo punto è lecito chiedersi: che cos’è Google Drive? Per chi non è preparato il funzionamento non è affatto intuitivo come si può pensare, ma noi siamo qui per questo.

Google Drive è un sistema che opera in diverse direzioni e comprende al suo interno mille o più funzioni.

Possiamo definire questo software open source come una raccolta di servizi da ufficio utilizzabili in cloud. Ciò vuol dire che chi ne fa uso può accedere ad un vastissimo spazio di archiviazione semplicemente identificandosi con un account Gmail.

Molti sono gli strumenti a cui poter accedere utilizzando questo software: i fogli di calcolo Sheets ne sono un esempio, ma anche Google Docs e programmi capaci di elaborare disegni, moduli, sondaggi o addirittura slides di studio e presentazioni.

Le versioni utilizzabili

Si possono utilizzare diverse versioni di questo software, poiché esso destina le sue funzioni in base all’utilizzo che se ne fa. Google Drive for Work, ad esempio, racchiude un insieme di programmi che saranno diversi da quelli invece forniti da Google Drive for Students.

Inoltre, la piattaforma può essere facilmente utilizzabile sia da mobile che da desktop e soprattutto sia da Apple che da Android.

Come accedere a Google Drive

Se hai un account Google puoi già iniziare ad utilizzare Google Drive. Per accedere al software ti basterà selezionare l’icona tra quelle presenti in alto a destra. Cliccando sulla sagoma potrai già entrare nel tuo personalissimo spazio, dove troverai file e cartelle. Selezionando invece la voce ‘Nuovo’ potrai finalmente utilizzare i tanti servizi del format, come ad esempio i fogli di calcolo, le slide e i programmi di scrittura.