Che cos’è un link

Che cos’è un link: una spiegazione utile

Le persone che hanno ancora poca confidenza con le dinamiche web si interrogano spesso su un quesito comune. Che cos’è un link?

Grazie anche ai programmi di messaggistica veloce come Whatsapp oggi sappiamo quasi tutti a che cosa si fa riferimento con la parola link. Capita infatti spesso di condividere articoli, informazioni o mappe con il semplice copia e incolla dello strumento in questione. Ciononostante, se dovessimo chiedere alla maggior parte delle persone che ne fanno uso quale sia in realtà la definizione di ‘link’ difficilmente riusciremmo ad ottenere risposte esaustive o sensate.

Con l’articolo di oggi vogliamo insegnarvi che cosa s’intende per link e di quale linguaggio parliamo quando facciamo uso di questo specifico termine.

Che cos’è un link: una definizione utile

Un link è un collegamento ipertestuale che viene inserito attraverso il codice HTML e utilizzato per reperire un contenuto web. Per selezionarlo ci basta infatti raggiungere la barra degli indirizzi e premere il tasto sinistro del mouse.

Il valore di un link

L’utilizzo di un link può sembrare elementare e qualche volta trascurabile. In realtà esistono molti modi per potersene servire, soprattutto se s’intende posizionare al meglio il proprio sito web. Possiamo utilizzare i link all’interno di un articolo per citare qualcuno, per fare pubblicità a qualcosa o ancora per segnalare la fonte di un’informazione o di un’immagine. Inoltre, i link sono necessari quando abbiamo bisogno di indicizzare al meglio un testo. Spesso infatti sono proprio plugin come SEO by Yoast a richiederne l’inserimento, al fine di posizionare al meglio l’articolo all’interno del motore di ricerca: in questo caso parleremo di backlinks o anchor link. Per capire al meglio questo concetto però è forse necessario parlare di differenze tra le varie tipologie di link.

Che cos’è l’anchor test

L’anchor test è un collegamento ipertestuale che viene inserito per tutte le motivazioni sopraelencate, dunque per citare una fonte o fare pubblicità a qualcuno. Spesso questo sorge in prossimità di parole chiave o di locuzioni come “questa pagina” o “clicca qui”.

Differenze tra link esterno e link interno

Il link in uscita viene inserito per tutte le ragioni sopracitate, quindi per segnalare una fonte, fare pubblicità o semplicemente approfondire un argomento: in questo caso siamo noi ad inserire all’interno della nostra pagina un link esterno. Il link interno al contrario è un collegamento ipertestuale che lega due pagine dello stesso sito: in genere viene utilizzato per segnalare all’utente un altro articolo da leggere.